A tutto Xeon i pagamenti Panini

Case History –

A partire dal 2008, per rendere più efficiente l’infrastruttura IT di supporto al suo business, l’azienda ha deciso di avviare un progetto di virtualizzazione per poter fornire servizi più flessibili e puntuali.

Fondata nel 1945 a Torino, Panini da sempre fornito ai propri clienti gli strumenti adeguati per sfruttare i cambiamenti del mercato nell’elaborazione dei pagamenti.
L’azienda offre soluzioni di acquisizione assegni che aiutano i clienti a realizzare appieno i vantaggi e le opportunità resi possibili dalla trasformazione digitale dell’assegno cartaceo.

Panini offre soluzioni scalabili, con una gamma che spazia dall’acquisizione degli assegni allo sportello, alle applicazioni di back- office, fino al deposito da remoto presso le sedi delle aziende (RDC – Remote Deposit Capture), Cash Vault, sostituzione dei microfilm ed elaborazione delle rimesse.

Da tempo le tecnologie Dell sono presenti in azienda, a supporto delle infrastrutture di produzione e di sviluppo.
A partire dal 2008, allo scopo di rendere più efficiente l’infrastruttura IT di supporto al business, l’azienda ha deciso di avviare un progetto di virtualizzazione per poter fornire servizi più flessibili e puntuali ai team di lavoro.

Nel giro di tre anni, l’infrastruttura IT aziendale è stata completamente rivoluzionata: allo stato attuale, dieci server fisici basati su tecnologia Intel Xeon ospitano tutte le applicazioni virtuali che permettono all’azienda di operare, con grandi benefici a livello di efficienza, disponibilità e prestazioni.

Allegati

A tutto Xeon i pagamenti Panini

Pubblica i tuoi commenti