Cloud in a Box: ecco gli atout

Soluzione –

Ecco i punti qualificanti dell’appliance sviluppata da 4ward e Dell su piattaforma Cloud di Microsoft.


SICUREZZA
: con “Cloud in-a-box” è possibile decidere quali dati e workload ospitare nella sicurezza del proprio Datacenter e quali su un Cloud Provider nazionale o estero.
COSTI: “Cloud in-a-box” offre un’infrastruttura Cloud al costo di una comune infrastruttura virtualizzata, con la possibilità di spostare workload tra più Cloud Provider tra cui Microsoft Azure o verso il proprio datacenter secondo la propria convenienza. Infine l’intelligenza applicativa creata da 4ward automatizza l’integrazione tra il Cloud e l’eventuale infrastruttura IT esistente, consentendo di azzerare tempi e costi di implementazione e risparmiare fino a venti giornate uomo.
KNOW-HOW: “Cloud in-a-box” è basata su Dell VRTX, Microsoft WIndows Server, Hyper-V e System Center 2012 R2, soluzioni già ampiamente diffuse sul mercato, estremamente integrate tra loro e con know-how facile da reperire sia al proprio interno che tra i numerosi partner Dell e Microsoft. L’appliance convergente di Dell, dalla gestione intuitiva, flessibile e di facile apprendimento, è inoltre corredata di un cruscotto che ne semplifica la gestione.

Pubblica i tuoi commenti