Da Dell due nuove workstation per gli utenti “on the go”

Prodotti –

Montatori di film sul set, architetti in cantiere, geofisici in missione e molti altri professionisti possono ora vedere le loro grafiche o lavorare su applicazioni intensive in modo più rapido e accurato con i due nuovi modelli Precision M4700 e M6700

È
dedicata ad ingegneri e professionisti del design che necessitano di
prestazioni ed affidabilità senza compromessi ovunque si trovino, la nuova
generazione di workstation mobili Precision firmata Dell.

Si tratta dei nuovi modelli Precision M4700 da
15” che assicura portabilità e prestazioni eccezionali e Precision M6700 che offre
funzionalità proprie delle workstation fisse e grafica ancora più performante
con un display da 17”.

La nota Covet Edition è tornata nella versione da
17”, con una brillante finitura in Rosso Phoenix che aggiunge un tocco di eleganza
e con il Corning Gorilla Glass 2 edge to
edge per immagini più brillanti, senza sacrificare la robustezza di monitor e chassis.

Le
workstation Precision
M4700
e M6700 sono dotate dei più
recenti processori Intel Core i5, i7 ed Extreme Edition con Turbo Boost
Technology per prestazioni ottimali e di un’ampia scelta di schede grafiche
professionali, tra le quali NVIDIA Quadro K-series GPUS e l’AMD FirePro. L’M6700 è la prima
e unica ad offrire l’AMD FirePro M6000 con PCIe x16 Gen 3 per velocizzare ulteriormente il flusso di dati
gestiti.

Inoltre,
Dell offre l’SDRAM DDR3 con memoria di sistema fino a 32GB, 1600MHz di velocità
di memoria e fino a 16GB¹ di memoria a 1866MHz, la più veloce disponibile su
una workstation mobile, per elevate prestazioni e accesso rapido a grandi
gruppi di dati. È disponibile anche un solid state drive (SSD) SATA3 da 512GB¹ opzionale.

Entrambi
i sistemi sono ampiamente espandibili sotto forma di RAID 0/1/5, l’M4700 può
disporre inoltre di tre dispositivi di storage con fino a 1.8TB¹ di storage,
mentre l’M6700 arriva fino a quattro dispositivi di storage con un massimo di 2.8TB¹
di archivio totale. Questo significa che le workstation mobile Precision di
Dell non solo permettono di elaborare progetti di grafica intensivi, ma anche
di salvarli.

Confermandosi
come delle vere alternative ai desktop, l’M4700 e l’M6700 offrono un’ampia
serie di porte che consente agli utenti di connettersi a diversi formati e
dispositivi senza dover portare con sè numerose periferiche, di aumentare lo
storage e di collegarsi ad un numero maggiore di schermi. Le porte I/O includono
due USB 3.0, due USB 2.0, una combinazione di porte eSATA/USB e tre porte video
integrate: VGA, HDMI e DisplayPort 1.2.

Progettate
per garantire velocità ed affidabilità sia lavorando in ufficio che fuori sede,
le nuove workstation mobili presentano un robusto chassis in lega di alluminio
e magnesio che ha passato il test MIL-STD 810G, il design da 17” più leggero e
un’autonomia della batteria “all day”. Una batteria opzionale ExpressCharge e la
tecnologia NVIDIA Optimus che restituiscono eccellenti prestazioni grafiche ove
necessario, estendendo nel contempo l’autonomia della batteria. ntrambe le opzioni sono disponibili sia sull’M4700
che sull’M6700.

Le
nuove workstation sono anche dotate di una doppia ventola silenziosa e di soluzioni
di raffreddamento per la CPU
e la scheda grafica per consentire elevate prestazioni nel lungo periodo. Dispongono
inoltre di un hard disk primario facilmente estraibile per coloro che lavorano
con grandi volumi di dati o dati sensibili e che hanno l’esigenza di rimuovere
o sostituire di frequente i dischi.

Progettati
specificamente per clienti che lavorano con i colori, le workstation mobili di
Dell offrono una varietà di brillanti display WLED e IPS RBG LED opzionali con
un ampio spettro di colori che include l’Adobe RGB color
gamut. L’M6700 è anche la prima workstation mobile a offrire il finger
multi-touch 10+ opzionale.

Un’altra
novità sull’M6700 è l’NVIDIA 3D Vision Pro: una combinazione di occhiali active
shutter wireless, un hub di comunicazione RF integrato e software avanzato. La
tecnologia trasforma automaticamente le varie applicazioni CAD/CAM/CAE, DCC in
3D stereoscopico.

L’M4700
e l’M6700 possono alimentare fino a 3 display simultanei nativamente e fino a cinque se dotate di
docking station. Le docking station
mantengono, come da tradizione, la piena compatibilità anche con i notebook
della serie Latitude.

Tutte
le workstation Dell Precision sono certificate ISV per le principali applicazioni
software professionali prodotte da vendor quali Altair, Ansys, Autodesk, Adobe,
Avid, Grassvalley, Matrox, Sony, Dassault Systemes, PTC, Siemens PLM Software,
Barco, Schlumberger, Landmark, esri, ffA (Foster Findlay Associates), Dynamic
Graphics e molti altri, garantendo compatibilità ed affidabilità delle
applicazioni.

Infine,
Dell ha progettato l’M4700 e l’M6700 pensando all’ambiente. Oltre ad essere
registrate all’EPEAT per aiutare i clienti a comprendere l’ampia portata delle
loro caratteristiche green, entrambi i sistemi possiedono i requisiti per lo
standard di efficienza energetica ENERGY STAR. Inoltre, sono realizzati con
materiali ecosostenibili quali BFR/PVC ritardanti di fiamma, Brominati e Cloruro di Polivinile.

Entrambi
i modelli dispongono dell’ assistenza Dell ProSupport, e feature di sicurezza
leader del settore quali Dell Data Protection | Encryption e il lettore di
impronte digitali FIPS, oltre alle certificazioni ISV Utili a garantire il perfetto funzionamento dei
sistemi.

Le
nuove workstation mobili sono disponibili per l’acquisto a partire da 1,436 euro
per il modello Precision M4700 e da 2,045 euro per quello M6700.

Pubblica i tuoi commenti