Da Dell le più potenti workstation per progettare alla massima velocità

News –

Dell annuncia nuovi innesti al

Dell annuncia nuovi innesti alla propria gamma di workstation con i modelli tower e portatili Dell Precision M4800, M6800, T3610, T5610 e T7610, studiate per supportare tra le altre le più note applicazioni ingegneristiche, scientifiche e per la creazione di contenuti. Aggiornati con i più recenti processori, schede grafiche, storage, display e altre tecnologie a elevate prestazioni, i nuovi sistemi testimoniano il continuo impegno di Dell nell’offrire le prestazioni e l’affidabilità di assoluto livello di cui scienziati e professionisti della creatività e del design necessitano per sviluppare e realizzare rapidamente nuove idee.

Dalla progettazione delle più veloci monoposto di F1 alla creazione degli effetti visivi più complessi nelle pellicole che si sono aggiudicate gli Oscar, i nostri clienti richiedono la più recente e innovativa tecnologia per le loro applicazioni software più importanti”, afferma Andy Rhodes, executive director, Dell Precision workstation. “La nostra nuova gamma mette a disposizione di scienziati e professionisti della creatività e del design ancora più potenza, rapidità e affidabilità per immaginare, creare e accelerare i loro worklow”.

La più potente workstation portatile del mercato
Impegnata a migliorare le prestazioni, l’esperienza personale e l’interazione con le nuove workstation portatili Precision M4800 e M6800, Dell è la prima a lanciare sul mercato uno schermo Quad HD+ IGZO da 15,6 pollici, con una risoluzione più elevata del display Retina del MacBook Pro di Apple, e la sola ad offrire Wacom multi touch da 10 dita opzionale su un display da 17,3 pollici per un controllo intuitivo e l’interazione con le applicazioni per creativi e designer. Dell è anche la prima a offrire la docking wireless WiGig e a migliorare le prestazioni audio con l’integrazione MaxxAudio Pro Integration di WAVES.

Le nuove workstation portatili Dell Precision offrono anche il massimo delle prestazioni grazie a memoria a 1866MHz fino 16GB¹, processori opzionali di quarta generazione Intel Core i5 e i7 fino al Core i7 Extreme Edition e schede grafiche professionali AMD FirePro e NVIDIA Quadro, con memoria¹ fino a 8GB sulla M6800 configurata con NVIDIA Quadro K5100M per la gestione di complessi progetti 3D, incluso rendering e simulazione.

Entrambi i sistemi garantiscono un’eccezionale affidabilità con durata giornaliera della batteria², includendo una sottile batteria secondaria, le nuove AMD Enduro e NVIDIA Optimus, e la soluzione di sicurezza degli endpoint leader del settore che include codifica totale, autenticazione avanzata e protezione innovativa contro il malware.

Le nuove workstation tower progettate per applicazioni software intensive
Oltre a un pluripremiato chassis e una tecnologia innovativa, le nuove workstation tower Dell Precision sono dotate di processori di prossima generazione e schede grafiche professionali, Windows 8, il nuovo Cache Acceleration Software di Intel, PCIe SSD e aggiornamenti al Dell Precision Performance Optimizer. Studiate per l’analisi scientifica, l’ingegneria avanzata e complessi modelli 3D, il nuovo portfolio di tower, che si aggiunge alla Mini-Tower e Small-Form Factor Dell Precision T1700, include la Dell Precision T3610 con prestazioni avanzate della CPU Intel Xeon, la Dell Precision T5610, una workstation dotata di processore duale Intel Xeon dall’elevata potenza con minimo ingombro e la Dell Precision T7610, la più potente workstation tower del mercato. Quest’ultima offrirà fino a 512GB¹ di memoria di sistema e supporterà fino a tre schede grafiche high-end, incluso un massimo di due NVIDIA Quadro K6000 da ottobre.

Dell sa che i clienti hanno esigenze specifiche per i loro workflow e sta aggiornando e offrendo nuovi tool che consentano il massimo delle prestazioni e dell’affidabilità per permettere loro di rimanere concentrati solo sulla creatività.

Dell Precision Performance Optimizer DPPO, il primo tool automatico al mondo di gestione delle performance delle workstation – che le configura sulla base del software utilizzato dall’utente – sarà aggiornato coi nuovi profili per Siemens NX 8.5 e Dassault Systemes CATIA, e nuove lingue tra cui il francese e il tedesco a partire dal 17 settembre online e come configurazione di fabbrica sulle nuove workstation da ottobre.
Intel® Xeon Phi™ co-processor 3120A PCIe card – il co-processore Intel Xeon Phi è una nuova architettura di calcolo multi-core basata su x86 creata per garantire elevate efficienza e prestazioni su workload fortemente paralleli. Offerto come co-processore su una scheda PCIe, funziona sinergicamente con i processori Intel® Xeon® per offrire prestazioni accelerate sulle workstation tower Dell Precision T7610 e rack R7610.
PCIe Solid State Drive (SSD) – Dell è la prima a portare la tecnologia PCIe SSD di Micron sul mercato delle workstation, disponibile a partire da ottobre. La PCIe SSD è una tra le opzioni di storage a più elevate prestazioni che combina la tecnologia SSD direttamente con il rapido bus di comunicazione dei sistemi PCIe.
Intel Cache Acceleration Software – Workstation (CAS-W) – Dell ha collaborato a stretto contatto con Intel per commercializzare il primo software di accelerazione di storage di classe enterprise, Intel CAS-W, che migliora le prestazioni delle applicazioni. Sarà disponibile solo sulle nuove workstation rack Dell Precision R7610 e tower T3610, T5610 e T7610 a partire da novembre.

Nell’ambito del Technology Partner Program, Dell collabora con i migliori ISV (Independent Software Vendors) per testare e certificare le principali applicazioni software tra cui Autodesk Design & Creation Suites, Dassault Systemes CATIA , SolidWorks e PTC Creo, per il massimo della produttività e dell’uptime.

Prezzi e disponibilità:
Le nuove workstation tower e mobile Dell Precision saranno disponibili a partire dal 12 settembre al prezzo di partenza €961 per la T3610, €1761 per la T5610, €2286 per la T7610, €1407 per la M4800 e €1686 per la M6800.

¹ GB significa 1 miliardo di byte e TB 1 trilione di byte; una parte significativa della memoria di sistema potrebbe essere utilizzata per supportare la scheda grafica, a seconda della memoria di sistema e altri fattori.
² Sulla base di test interni Dell

Pubblica i tuoi commenti