Dell vara un laboratorio e una nuova divisione per l’Iot

Un laboratorio a Limerick, in Irlanda, e, soprattutto, una nuova divisione dedicata.
C’è molto IoT nelle nuove strategie di Dell, che ha varato il primo laboratorio europeo dedicato all’Internet delle Cose, pensato come base per la nuova divisione che svilupperà soluzioni complete per hardware, software e servizi in quest’ambito.

Dopo aver aperto un laboratorio dedicato a IoT a Santa Clara, in stretta collaborazione con Intel, Dell ha pensato di aggiungere un nuovo tassello alle attività del suo Solution Center di Limerick, aprendo dunque uno spazio nel quale si lavorerà alla creazione, modellazione e architettura delle soluzioni IoT dei clienti, contando tra l’altro sulle competenze degli specialisti in grado di sviluppare soluzioni end to end per oltre 40 settori verticali.
Il laboratorio è aperto anche ai clienti, che hanno dunque la possibilità di lavorare con i tecnici e gli specialisti di Dell allo sviluppo di proof of concept e di soluzioni innovative, riducendo nel contempo la complessità dei sistemi It.

Ma non è tutto.
Le attività di Dell dedicate all’Internet delle Cose si estendono anche ai prodotti.
La prima soluzione sviluppata dalla neocostituita divisione IoT è un gateway pensato per aiutare i clienti ad avviare lo sviluppo delle proprie soluzioni per l’Internet of Things.

Al gateway vengono demandate le attività di raccolta, messa in sicurezza ed elaborazione dei dati al perimetro di una rete e consentono di velocizzare le decisioni basate sull’analisi dei dati, ad esempio nell’ambito della gestione dei consumi energetici, così come di ridurre i tempi e i costi associati al trasferimento dei dati dal cloud al data center.
I nuovi gateway di Dell per l’IoT è compatibile con Wind River Linux, Ubuntu e Microsoft Windows IoT, utilizza un processore Intel dual core, è installabile a muro su scrivanie o in altre parti accessibili degli edifici ed è privo di parti in movimento per offrire alte prestazioni e anni di servizio.

Infine, sempre nell’ambito dello sviluppo di una strategia IoT consistente. Dell ha reso noto di aver raggiunto attraverso la sua divisione Dell Services un accordo con ThingWorx per supportare i clienti nello sviluppo delle loro soluzioni IoT. In base ai termini dell’accordo, i Digital Business Services di Dell entreranno a far parte del programma Global System Integrators Alliance di ThingWorx.

Pubblica i tuoi commenti