Il pc si fa tablet

Rassegna Stampa –

Buona autonomia, full Hd e Windows 8

C’ era una volta il pc. Se stava appoggiato
su un tavolo lo chiamavano
desktop”. Se s’infilava in borsa
era un “notebook” (o portatile,
all’italiana). Poi la situazione si è complicata. E
con l’arrivo di Windows 8, è esplosa. Si parla
di “all-in-one”, di trasformabili, di convertibili,
di “detachable” e così via. Oggetti simili, diversi
nelle forme ma dall’obiettivo comune: portare
– in qualche modo – il touchscreen dentro al
mondo dei pc tradizionali e renderli più simili
a un tablet. Merito, dicevamo, di Windows 8
che necessita di uno schermo a tocco
per rendere al meglio.

Abbiamo provato tre interpretazioni
di tre diversi produttori.
La più riuscita è di Dell.
Xps 12 (da 1.079 euro;
dell.it) è un gioiellino
di design e di originalità.
Sembra un normale portatile
ma il display ruota a 360 gradi
all’interno della cornice e si ripiega sopra la
tastiera, trasformando il notebook in un tablet.
I materiali di qualità (alluminio lavorato,
vetro Gorilla Glass e fibra di carbonio) si fanno
apprezzare. Limiti nella connettività: manca la
porta Ethernet e persino lo slot per schedine
Sd. Il peso (1,5 kg) ne pregiudica l’uso da tablet
con una sola mano.

L’approccio di Samsung con il
suo Ativ Smart Pc (899 euro;
samsung.it) è meno originale: è
un tablet con una tastiera staccabile.
C’è anche un pennino
(S-Pen) per la scrittura manuale:
funziona bene. Interessante
la presenza di connettività 3G. L’hardware
è inferiore al Dell, rivedibili i materiali,
soprattutto la plastica del tablet. Ottima la batteria:
autonomia di circa 10 ore.

Il Vaio Duo 11 di Sony (1.199
euro; sony.it) invece ha una
tastiera che scivola su due
binari sotto lo schermo e
permette di usare il tablet
anche come notebook.
Hardware super, display
Full Hd (11,6 pollici) splendido e un’autonomia
eccellente (anche oltre 11 ore). Le finiture
(cavi e viti a vista sul retro a tastiera aperta) potevano
essere migliori, considerato il prezzo.

Paolo Ottolina – Sette – 15 febbraio 2013

Pubblica i tuoi commenti