La Virtual Network Architecture è più potente

Network management –

È prossimo il rilascio dello switch blade server Ethernet a 40 Gigabit. E nuove funzionalità di virtualizzazione di rete spingono l’interoperabilità.

Dell ha presentato una serie di novità hardware e software legate alla sua offerta Virtual Network Architecture, un framework di rete aperto che punta a garantire una gestione più efficiente dei carichi di lavoro.

Si comincia con lo switch Dell Force10 Mxl 10/40GbE, il suo primo switch blade server da 40 gigabit per lo chassis blade Dell PowerEdge M1000e, studiato per supportare intensi carichi di lavoro in ambienti tradizionali, virtuali e cloud.

Lo switch aggiunge capacità di banda allo chassis blade Dell PowerEdge M1000e, rispondendo alle necessità di vari ambienti quali datacenter nelle grandi aziende, reti delle pubbliche amministrazioni, istituti scolastici e di ricerca, oltre a quelli che richiedono elevati livelli di prestazioni.

La versione full optional 1/10/40GbE Layer 2 e Layer 3 dello switch blade è basata su sistema operativo Force10 (Ftos) e fornisce più larghezza di banda, scalabilità, prestazioni e semplicità operative in ambienti datacenter e in quelli di grandi dimensioni.

Dell ha lavorato anche sul software di gestione apportando, appunto, miglioramenti al sistema operativo Dell Force10 e annunciando Dell Fabric Manager, una nuova offerta pensata per configurare, gestire e monitorare le implementazioni di Dell Distributed Core nei dataenter.

Dell ha presentato anche la quinta versione dell’Open Manage Network Manager (Omnm), un’unica console per le funzionalità di gestione di rete delle piattaforme di rete attuali e future, in network di uffici, campus e datacenter. 

Lo switch Dell Force10 Mxl 10/40G per lo chassis Dell M1000e e il Dell Fabric Manager saranno disponibili nell’estate. L’Open Manage Network Manager 5.0 è già disponibile.

Pubblica i tuoi commenti