Premier e Preferred: cosa cambia per i partner

Programmi –

All’interno del PartnerDirect, le realtà che desiderano rimanere in questa categoria avranno sei mesi di tempo per adeguarsi ai nuovi requisiti, di fatturato in primis.

A poco più di un anno dall’introduzione nel PartnerDirect dei livelli Premier e Preferred, Dell ha scelto di rinnovare ulteriormente il proprio programma di canale per premiare livelli di impegno, investimenti e crescita di business dei partner.

Ancora una volta, a fare la differenza saranno i risultati di fatturato raggiunti da chi intende appartenere al livello più elitario di partnership il cui accesso è consentito solo a chi ha totalizzato negli ultimi quattro trimestri vendite di prodotti Dell di fascia enterprise (inerenti le famiglie Dell EqualLogic, PowerVault, PowerConnect, PowerEdge, Kace, Compellent, Force10 e AppAssure) pari o superiori a 1,5 milioni di dollari.

Una cifra che Dell considera alla portata solo dei partner che operano in Regno Unito, Germania, Francia e Paesi Bassi, mentre per il resto del mondo l’asticella è posizionata a quota 750 mila dollari.

Per i Preferred e Registered i requisiti restano i medesimi, mentre tutti i partner che hanno ottenuto lo status di Premier prima del 6 giugno potranno mantenerlo beneficiando dei relativi vantaggi fino al 31 gennaio 2013.
Dopo tale data, anche loro dovranno rispondere ai nuovi requisiti per accedere al medesimo livello nel nuovo anno fiscale di Dell.

Pubblica i tuoi commenti